Prossimi eventi:

Durante l’ultimo Ignite del 2022, tra le tantissime novità, Microsoft ha presentato anche Teams Premium. Con questo prodotto, Microsoft punta moltissimo sull'Intelligenza Artificiale per implementare ed integrare nuove funzionalità e metodi di collaborazione e di comunicazione aziendale.

Tramite le Meeting Guides, una delle nuove funzionalità di Teams Premium, il reparto IT, in linea con i requisiti di sicurezza aziendale, potrà personalizzare e pre-impostare la creazione automatica della giusta experience delle riunioni. Con essa, infatti, sarà possibile definire alcune impostazioni basate sulla tipologia, sia essa una chiamata con un cliente, un brainstorming o una chiamata all'help desk, oppure personalizzare le chiamate con le “Customized Meeting branding” da applicare e rendere disponibile a livello centralizzato durante i meeting, nella lobby ed anche nella together mode.

Una particolare attenzione è stata posta anche all’importanza che dedichiamo alla gestione del meeting e nella valutazione all'effettiva necessità del tempo dedicato: è realmente produttivo trascorrere molto tempo in riunioni? Riunioni dove spesso ci sono molti interlocutori poco interessati e partecipi all’argomento o di possibili momenti di disattenzione che rischiano di farci perdere il punto importante del meeting. Per permettere una migliore ricerca dopo la riunione, attraverso la funzionalità Intelligent Recap, verrà fornito a ciascuno di questi utenti la registrazione divisa per capitoli e approfondimenti generati automaticamente dalla AI, contenente informazioni relative a quando è stato menzionato il tuo nome, quando è stata condivisa una schermata o se hai lasciato la riunione anticipatamente.

Tutti i meeting avranno anche le funzionalità di sicurezza avanzate tramite l’introduzione delle “Advanced meeting protection”. Tra le varie opzioni sarà possibile introdurre la Watermark, ovvero limitare chi può avviare le registrazioni ed avere anche protezioni aggiuntive per mantenere la discussione privata. Inoltre, per coloro che avranno anche la sottoscrizione Microsoft 365 E5, sarà possibile utilizzare le funzionalità di labeling esistenti di Microsoft Purview Information Protection per proteggere automaticamente le informazioni contenute nelle riunioni.

Altre funzionalità ed aggiornamenti riguardano la modalità Advanced Webinars grazie alla quale si potrà gestire la lista d'attesa per la registrazione, approvare manualmente gli iscritti, automatizzare le email di promemoria, avere una "sala d'attesa" dedicata ai presentatori e la possibilità di gestire cosa viene visualizzato dal pubblico; La  Advanced Virtual Appointments, invece, sono state pensate per la comunicazione con gli utenti privati, basate su scenari di collaborazione B2C, consentendo l’accesso via web senza necessità di avere l’applicazione installata e gestire tramite SMS i promemoria di un appuntamento.

Tutte queste e moltissime altre funzionalità di Microsoft Teams Premium saranno disponibili in anteprima da dicembre 2022 e general available a febbraio 2023. Invece, le funzionalità Intelligent Recap legate all'IA saranno disponibili a partire dalla prima metà del 2023.

Gruppo Project è al tuo fianco per fornirti supporto e tutte le informazioni necessarie per valutare insieme ogni possibile scenario di applicazione sull’argomento e adattarlo alle tue esigenze organizzative.


author thumbnail

Roland Bllaca

Consulente IT esperto nel settore della tecnologia dell'informazione e dei servizi. PM nei servizi M365, server MS Windows, server Exchange/Online, Microsoft Teams, SharePoint Online, Azure Active Directory ed EM+S.

Vai agli articoli Vai al Profilo
È disponibile una nuova versione di questa app. Clicca qui per aggiornare.