Prossimi eventi:

La stampa sostenibile e la nuova attenzione per l’ambiente

La sostenibilità ambientale è un tema sempre più importante per la maggior parte delle aziende. Non solo per un semplice fattore di immagine e di trasparenza nei confronti degli utenti - che pure ha una sua rilevanza - ma anche per ragioni di carattere pratico, tra cui il risparmio energetico e la riduzione degli sprechi. La stampa sostenibile è uno dei fattori principali per raggiungere gli obiettivi green che molte organizzazioni oggi si pongono.

Il cambiamento climatico è un’emergenza la cui responsabilità è sempre più sentita, anche e soprattutto a livello aziendale, dove esistono modalità di impegno precise, quali per esempio i bilanci di sostenibilità. Un cambio radicale di direzione, testimoniato anche dall’attitudine verso gli investimenti in sostenibilità nelle aziende private italiane.

Già nel 2020, infatti, il 60% delle aziende li considerava come un’opportunità per attrarre nuovi clienti, in un quadro in cui il giudizio era già complessivamente più che positivo. Tuttavia, uno degli aspetti che vale la pena di sottolineare, recepito da poco più di un terzo degli intervistati, è quello legato agli aspetti economici: un’opportunità per ridurre i costi. Un aspetto estremamente concreto nel caso della stampa inkjet, che grazie alle tecnologie a basso consumo energetico risulta essere fra i sistemi di stampa più sostenibili anche dal punto di vista economico.



La stampa a freddo, soluzione economica ed efficiente

Se già il comparto elettronico, stampa compresa, ha avuto negli ultimi anni una considerevole evoluzione tecnologica verso la sostenibilità, la stampa inkjet si dimostra ancora più virtuosa del resto del comparto. Per esempio, grazie alla tecnologia piezoelettrica usata nelle testine di stampa. Questa si basa su un cristallo piezoelettrico che modifica la sua forma al passaggio di una piccola carica elettrica, depositando una minima quantità di inchiostro sul foglio attraverso un ugello sulla testina di stampa.

Le testine di stampa di nuova generazione sono progettate e realizzate in modo così accurato da garantire una durabilità misurabile in migliaia di ore di stampa. Inoltre, grazie anche allo sviluppo della tecnologia degli inchiostri, la necessità di manutenzione dei sistemi è ridotta al minimo, garantendo efficienza e permettendo di abbattere anche i costi parassiti quali, per esempio, quelli legati alle stampe errate. In un mercato già caratterizzato da una forte componente green, la tecnologia Micro Piezo a freddo di Epson si colloca fra quelle maggiormente sostenibili grazie al minor consumo energetico del settore.

La tecnologia Micro Piezo a freddo, introdotta da Epson nel 1993, è costantemente migliorata attraverso investimenti e ricerca, con il preciso obiettivo da parte dell’azienda di renderla una delle principali tecnologie di stampa in termini di sostenibilità, accessibilità e qualità. Lo sforzo per rendere la stampa inkjet sempre più sostenibile è ripagato dal riconoscimento del mercato: la tecnologia Micro Piezo è appezzata e considerata all’avanguardia proprio perché ritenuta più sostenibile rispetto alle stampe a trasferimento termico e laser, caratterizzate da consumi energetici considerevoli.

I risvolti pratici della stampa sostenibile

Abbiamo accennato a come le scelte di sostenibilità abbiano ottime ragioni pratiche, che si aggiungono a quelle di carattere etico. Fra queste non possiamo dimenticare le vantaggiose implicazioni economiche. In genere uno dei principali aspetti della sostenibilità è proprio quello di ridurre gli sprechi, energetici e di materiali, con una ricaduta positiva sui budget.

Inoltre, non dobbiamo dimenticare che sono sempre più numerose le gare di appalto pubbliche e private che fra i criteri di accesso introducono specifiche esigenze in termini di sostenibilità. Un requisito sempre più diffuso e con punteggi sempre più elevati. In questo scenario la scelta di adottare la stampa sostenibile con le tecnologie inkjet diventa un fattore strategico, che permette di osservare molto più semplicemente i criteri di ingresso.

A questo si aggiunge un ulteriore fattore di vantaggio operativo: la tecnologia inkjet infatti è collaudata. Come abbiamo accennato, per esempio, la tecnologia Inkjet di Epson ha quasi trent’anni di maturità produttiva alle spalle, che le garantisco un elevato livello di affidabilità, indispensabile per la business continuity.


La tecnologia inkjet permette di virare verso una stampa sostenibile, ormai indispensabile in ogni ufficio!


author thumbnail

Redazione Project

Accompagniamo le aziende verso la trasformazione tecnologica dei processi aziendali e organizzativi con tecnologie e competenze all’avanguardia per soluzioni on premise e cloud.

Vai agli articoli Vai al Profilo
È disponibile una nuova versione di questa app. Clicca qui per aggiornare.